Protesta silenziosa.


Domani 10 maggio 2012, avrà luogo su Etsy.com 
la prima Protesta Silenziosa
Anch'io aderirò a questa protesta con il mio shop Valeriatelier.


Etsy è stato originariamente istituito nel 2005 per sostenere gli artisti indipendenti, il che significa che la persona dietro ad ogni negozio era un'artista o artigiano venditore.

Nel 2007 Etsy ha modificato le regole, in modo che le botteghe dei collettivi sono state autorizzate ad aprire. E' stato inoltre concessa l'apertura di negozi a persone fisiche che acquistano prodotti artigianali e li vendono come propri (per noi sono rivenditori!).Purtroppo, molti negozi di questo genere sono autorizzati ad operare e prosperano su Etsy.
I piccoli negozi e artigiani che fanno ogni singolo elemento a mano, non possono competere e sono quindi spinti fuori dal mercato.Ci rendiamo conto che può essere difficile rintracciare tutti i negozi che rientrano nelle categorie di rivenditori, ma  riteniamo che Etsy dovrebbe risolvere il problema o semplicemente ammettere di aver cambiato direzione e dare ad ogni categoria una giusta ed equa collocazione con regole adeguate.Gia più di 4100 persone con i loro shop sostengono questa causa!Siamo un gruppo di persone che credono nel valore dell'artigianato e del "fatto a mano" e vogliamo proteggere ciò che tutto questo rappresenta.Facciamo in modo che da questa protesta silenziosa, nasca una sola voce così forte e chiara da essere ascoltata da tutti!Per maggiori info, visitate protesty.com

Commenti